Accedi

Aggiungere una colonna derivata

La colonna derivata serve per copiare automaticamente un valore da un’altra tabella. Può essere usata in due modi:


1) Nella prima modalità la colonna derivata caricherà un valore da una tabella esterna in base al valore scelto in una colonna “Elenco a discesa” presente nella stessa tabella.

Esempio: abbiamo due tabelle Clienti e Ordini. Ad ogni nuovo ordine si vuole aggiungere oltre al Nome del cliente anche l'Indirizzo, la Città e il Telefono. 

Procedura:

  1. Crea le tabelle Clienti e Ordini.
  2. Aggiungi alla tabella Clienti le colonne Nome, Indirizzo, Città e Telefono.
  3. Crea nella tabella Ordini una colonna “Elenco a discesa” chiamata Cliente che prende i dati dalla colonna Nome della tabella Cliente.
  4. Aggiungi una colonna Derivata alla tabella Ordini.
  5. Scrivi Indirizzo al nome della colonna.
  6. Nelle impostazioni della colonna Derivata scegli, alla voce “Colonna da usare come riferimento”, la colonna Cliente.
  7. Sempre nelle impostazioni della colonna Derivata scegli, alla voce “Colonna nella tabella esterna da cui prendere il valore” la colonna Indirizzo.
  8. Ripeti i punti 4, 5, 6, e 7 per le altre colonne Derivate: Città e Telefono.

 

2) Nella seconda modalità la colonna Derivata caricherà un valore da una tabella esterna in base alla colonna di sistema “Creato da” cioè in base all’utente connesso.

Esempio: abbiamo una tabella “Ordini” sulla quale gli agenti di commercio inseriscono i nuovi ordinativi. Ad ogni inserimento si vuole aggiungere automaticamente la Provvigione associata ad ogni Agente. 

Procedura:

  1. Crea le tabelle Agenti e Ordini.
  2. Aggiungi una colonna Nome alla tabella Agenti.
  3. Aggiungi una colonna numerica chiamata Provvigione.
  4. Inserisci dei dati nella tabella Agenti appena creata, in particolare nella colonna Nome devono essere inseriti i nomi utente usati dagli agenti registrati a BaseBear. E’ possibile visualizzare questo dato nella pagina condivisione del database.
  5. Nella tabella Ordini aggiungi le colonne N.Ordine, Descrizione, Data.
  6. Aggiungi nella tabella Ordini una colonna Derivata chiamata Provvigione.
  7. Imposta come “Tabella esterna da cui prendere il valore” la tabella Agenti.
  8. Imposta come “Colonna nella tabella esterna da usare come riferimento” la colonna Nome.
  9. Imposta come “Colonna nella tabella esterna da cui prendere il valore” la colonna Provvigione.
  10. A questo punto ad ogni nuovo ordine inserito dall’agente verrà aggiunto, in modo automatico, il valore della Provvigione corrispondente all’agente. Il valore è preso dalla tabella Agenti.